Le festività natalizie sono ormai alle porte e riuscire a mantenere una corretta alimentazione è davvero difficile. Dalla vigilia al pranzo del 25, dal cenone di Capodanno all’Epifania che tutte le feste porta via: è anche un continuo alternarsi di tavole imbandite di cibo! In questo articolo approfondiamo l’argomento “alimentazione durante le feste” e ti suggeriamo qualche buona abitudine da inserire tra un pranzo e l’altro.
 

Alimentazione durante le feste: consigli a tavola

Si può festeggiare senza essere spaventati dall’aumento del girovita? Sì, basta stare attenti al giusto apporto di energia e nutrienti garantiti durante i pasti. Ecco dei buoni consigli per una sana alimentazione durante le feste.
Ridurre la quantità di alcol: alcol sì, ma per pochi brindisi! Le bevande alcoliche hanno un grande impatto sul girovita poiché sono ricche di sostanze zuccherine. Ci sono alcolici che fanno ingrassare più di altri. La birra è la bevanda alcolica che fa ingrassare meno dal punto di vista di kcal ma ci rende più gonfi a causa della sua frizzantezza. Il vino, invece, fa ingrassare di più poiché è presente lo zucchero nell’uva. In ogni caso è bene non esagerare!
Riduci il sale: fa alzare la pressione, causa la ritenzione idrica e favorisce l’aumento di peso; per insaporire i piatti sarebbe preferibile utilizzare delle spezie naturali.
– Metodi di cottura: sono consigliati metodi di cottura al forno, al cartoccio o al vapore rispetto alla frittura.

alimentazione durante le feste
 

Attività fisica e relax

Se si pratica un’attività fisica regolare ci si può permettere qualche “sgarro”! Presi da pranzi con i parenti e cene con gli amici, si potrebbe non avere abbastanza tempo per la palestra o una corsetta. Basterebbero 30 minuti al giorno (tutti i giorni) di esercizi a casa, seguendo con ordine i movimenti corretti, fare una buona respirazione e assumere almeno 2 litri d’acqua al giorno in quanto, tra l’altro, aiuta l’eliminazione di sostanze di rifiuto dall’organismo.
Sei sicuro di non aver dimenticato nulla per queste vacanze? Lo sai che c’è sempre tempo per del sano relax?! Altrimenti a cosa servono le vacanze se non ci si può prendere del tempo per sé?! Lo stress aumenta il senso di gonfiore allo stomaco e di conseguenza avrà un impatto sul girovita, ed è esattamente ciò che non vogliamo.

Vuoi saperne di più sull’alimentazione? Se fai parte di un’azienda, richiedi un seminario sull’alimentazione!

 Richiedi informazioni

Scritto da:
Giulia Merenda