Il posto di lavoro ha un enorme impatto sulla vita dei lavoratori stessi, che insieme e cultura, l’ambiente e il clima vanno a determinare il loro stato psico-fisico.

Un recente studio effettuato da Everyday Health in collaborazione con il Global Wellness Institute, ha approfondito l’impatto che l’ambiente di lavoro ha sulla produttività, sulla salute e sul benessere dei dipendenti. In questa ricerca è stata condotta su 600 lavoratori a tempo pieno negli Stati Uniti, i quali hanno mostrato come gli aspetti emozionali, sociali e intellettuali del benessere debbano essere nutriti, in particolare sul luogo di lavoro, dove si trascorre gran parte della giornata.

Che impatto ha l’ambiente sul nostro livello di stress? Ti potrebbe interessante questo articolo:

 

I risultati della ricerca

È emerso, dai dati della ricerca, che il benessere e la motivazione dei dipendenti vanno oltre le offerte programmate e gli ambienti di lavoro fisico. L’impegno dimostrato da parte di un’azienda per i propri dipendenti e per il loro benessere influisce sui sentimenti generali dei lavoratori e sulla loro produttività. È stato dimostrato che le ricompense finanziarie e altri fattori tangibili sono certamente importanti per aumentare l’impatto generale del benessere in azienda, ma ancora più importanti sono i vantaggi immateriali, soprattutto a livello di “cura dei lavoratori”, che l’azienda può offrire.

 

Differenze nelle percezioni

Sono state individuate differenze significative nelle percezioni e nei risultati tra coloro che lavorano per le aziende considerate più attente al benessere rispetto a quelle che si considerano come not-caring.

BENEFICI AZIENDALI: fattori tangibili
Le aziende classificate come non attente al benessere hanno maggiori probabilità di dire che ciò che è attualmente offerto in termini di retribuzione, benefici e riconoscimento, ha un impatto negativo sul loro benessere. Le aziende attente al benessere, invece, hanno invece più probabilità di fornire ai dipendenti un programma formale di benessere e che siano più propensi a incoraggiare i comportamenti sani in generale.

WORKSPACE FACTORS: fattori tangibili
Un certo numero di fattori sul posto di lavoro possono essere gravi detrattori per il benessere dei dipendenti e per la produttività. Gli spazi di lavoro confortevoli (aria fresca, privacy, area break) sono cruciali e influenzano le percezioni dell’impegno di un’impresa nei confronti dei dipendenti.

1

INTERACTIVITY: fattori immateriali
La mancanza di una cultura aziendale che supporta e costruisce rapporti e contesti positivi tra collaboratori può aggravare lo stato d’animo dei lavoratori stessi. Un’azienda attenta al benessere ottiene:
– 5 volte più probabilità di percepire il datore di lavoro come un supporto;
– 6 volte più probabilità di sentire un senso di apertura e onestà verso la propria azienda.

CONTENUTI DELLA CARRIERA: fattori immateriali

Crescita della carriera e flessibilità: in aziende in cui il benessere è importante, i lavoratori avranno maggior probabilità di crescita professionale e più flessibilità in turni, ferie, permessi speciali ecc.

Equilibrio lavoro/vita: i dipendenti delle aziende che sono attente ai bisogni mostrano maggiore vicinanza all’idea che l’equilibrio tra lavoro e vita quotidiana influenzi positivamente la loro salute e il loro benessere.

Questi fattori tangibili e intangibili non solo creano un ambiente che promuove il benessere personale e professionale, ma influenzano anche il rapporto azienda/lavoratore.

 

Benessere Aziendale: come agire

Le aziende hanno bisogno di ri-orientare le proprie strategie di benessere sulla base delle esigenze dei lavoratori. La comunicazione, quindi la creazione di una “atmosfera” di benessere e di lavoro di gruppo, permette ai lavoratori di sentirsi intellettualmente stimolati e percepire un maggior benessere sul posto di lavoro. Le aziende che sfruttano i benefici immateriali più importanti aumentano gli introiti attraverso maggiore produttività, maggiore motivazione dei dipendenti e minor turnover. Le persone vogliono che i manager e i dirigenti comunichino apertamente e onestamente e che li aiutino a sentirsi stimati.

Inoltre, le connessioni sociali ed emotive a lavoro hanno importanti risultati fisici e mentali. Le persone si sentono meglio quando lavoro di squadra ed empatia sono centrali nell’atmosfera lavorativa.

 

 Richiedi informazioni

 

Scritto da:
Francesca Petrachi