Ansia, stress e malessere generale: ne abbiamo parlato tanto precedentemente, individuandone le cause e i rimedi più disparati. Siamo quello che mangiamo: è una delle verità che spesso tendiamo a ignorare. Ecco che si parla di “mood food”, ovvero l’influenza associata al cibo sul nostro stato emotivo e sul nostro equilibrio psico-fisico. Considerando che lo stress può essere fomentato da un certo tipo di alimentazione, bisognerebbe rinunciare ai cosiddetti “cibi consolatori” (dolciumi, patatine e cibi lavorati) e ad alcool e caffeina. Non facciamo i moralisti: è difficile non bere del buon caffè la mattina o non concedersi qualche sgarro alla dieta. Soprattutto la routine frenetica e lo stress lavorativo a cui siamo sottoposti ci inducono spesso a trovare consolazione nei cibi poco sani.  Possono comunque essere seguiti dei validi consigli su cosa integrare alla nostra alimentazione e su come ritrovare la serenità mangiando. Sarà curioso scoprire come certi cibi possono combattere notevolmente il nostro livello di stress!

 

    1. Cioccolato fondente

 Lo abbiamo inserito in cima alla lista non per caso: il cioccolato fondente ha un alto contenuto di preptofano, precursore della serotonina, l’ormone del benessere. Consumare una piccola dose quotidiana di cioccolata può dare una sferzata di vitalità, gratificazione e soddisfazione, grazie alla sua azione tonica e antidepressiva.

      2. Frutta secca

 Mandorle, noci e pistacchi sono ricchi di magnesio e vitamine B ed E, utili per rinforzare il sistema immunitario e diminuire la stanchezza. Inoltre le noci contengono selenio, un potente antiossidante utile a contrastare lo stress e la depressione stagionale.

    3.Pesce

 E’ scientificamente appurato che depressione e problemi cardiaci sono collegati ai bassi livelli di omega 3 e ai livelli alti di omega 6. Sardine e salmone, ma anche tonno, sgombro e trota sono alleati importanti per la lotta allo stress. Inoltre, l’apporto di omega3 riduce i sintomi di gravi disturbi dell’umore nei pazienti predisposti.

      4. Legumi

 Fagioli, ceci e lenticchie permettono di eliminare le tossine generate dallo stress della giornata. Essi contengono ferro, folati (utili al funzionamento del sistema nervoso), magnesio (che riduce ansia e stress e allevia i sintomi premestruali) e selenio.

    5.Frutta fresca

 Non vogliamo essere scontati elencando i benefici della frutta, che non è utile solo per rimanere in buona salute, ma anche per combattere lo stress! “Una mela al giorno toglie il medico di torno”: mela e pera tengono lontani gli effetti dannosi dello stress grazie alle vitamine B e C, al ferro e alle fibre. Le banane contengono vitamina B6 e dopamina (ormone del piacere), oltre al magnesio e al potassio (che tiene sotto controllo pressione arteriosa e liquidi corporei, spesso alterati da situazioni di tensione). Gli agrumi, ricchi di vitamina C, sono indispensabile per il nostro organismo, il nostro sistema immunitario e il nostro sorriso

    6.Verdure

 Spinaci, broccoli, asparagi e cavoli contengono sostanze in grado di diminuire lo stress ossidativo e migliorare le nostre performance mentali. Inoltre i broccoli contengono vitamina B12, ovvero la vitamina dell’energia!

 

Lo stress lo si può combattere anche a tavola. Attraverso le virtù terapeutiche di determinati alimenti sarà possibile tenere a bada tensioni ed ansia, vivendo una vita non solo sana, ma anche felice. Inoltre la nutrizione è un elemento fondamentale nei piani di benessere aziendale. Leggi il nostro articolo sulla nutrizione nei luoghi di lavoro e scopri come una sana alimentazione in azienda può assicurare morale più alto, maggior produttività e in generale ad una forza lavoro più sana e in salute. Inoltre leggi in cosa consistono i Workshop e seminari sull’alimentazione organizzati da ShapeMe e richiedili per la tua azienda!

 

Scritto da:
Silvia Precone
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato su tutte le ultime novità del Wellness per privati e per aziende!