Su ShapeMe vediamo discipline sempre nuove e interessanti! Di recente ha attirato la mia attenzione My Emotional Training, disciplina che viene insegnata a Milano da Elisa Bartoccioni, Fitness Trainer, e Nadia Panigada, Life Coach. So bene che per raggiungere i propri obiettivi nello sport e nella vita serve la giusta motivazione, ma veder lavorare insieme queste due figure non è consueto e così… ho contatto le ragazze per farmi spiegare da loro come lo fanno e cosa succede durante le loro lezioni e workshop. A proposito, sabato 7 novembre a Milano c’è “Immaginati felice!”, appuntamento che si preannuncia super interessante.

Partiamo con l’intervista… Via alle domande!

  1. My Emotional Training: di cosa si tratta?

Di felicità e di benessere. Proponiamo una ricetta speciale che abbiamo studiato con grande cura e che ad oggi è unico in Italia: un percorso di fitness insieme ad un percorso di coaching. My Emotional Training è un modo nuovo per prenderci cura del nostro corpo e delle nostre emozioni, dove al centro c’è la persona.

  1. Siete Personal Trainer e Life Coach e lavorate insieme: perché? Come avvengono gli allenamenti? Quanto c’è di mentale e quanto di sportivo?

Perchè è facile stare bene con se stessi e con il proprio corpo. Basta trovare qualcuno che te lo mostri con semplicità ed empatia, rispettando tempi e modi di essere di ognuno.

La nostra missione è aiutare le persone che non si riconoscono più nella propria immagine riflessa allo specchio a rinnamorarsi di se stesse attraverso la consapevolezza delle proprie potenzialità fisiche e il miglioramento della propria autostima. In pratica possiamo aiutare le persone a sentirsi in armonia con il proprio corpo, aumentare la fiducia in se stesse, essere più disinvolte nel rapporto con gli altri, valorizzare i propri talenti, e perfino farle smettere di pensare a cosa penseranno gli altri di loro!

Il percorso si svolge complessivamente in 12 settimane con diverse possibilità e combinazioni studiate su misura per la persona e i suoi obiettivi: una parte sono ore di allenamento one to one, l’altra parte sono ore di coaching individuale.

Ogni persona ha le sue esigenze e la sua storia e noi costruiamo insieme un percorso adatto a lei, ai suoi obiettivi e alle sue possibilità, senza usare formule precostruite ma cucendolo su misura per lei.

Il percorso è ricco di ascolto, empatia, esercizi, consigli pratici, materiale da leggere ed approfondire e compiti da fare a casa.

A metà del programma, siamo certe che la persona noterà già un modo diverso di guardarsi allo specchio e di relazionarsi con il mondo esterno.

  1. Sabato prossimo c’è il vostro workshop Immaginati Felice. Cosa succederà? Qualche anticipazione?

Movimento e creatività, insieme a tante emozioni, saranno gli ingredienti principali del nostro sabato insieme. L’idea è quella di accompagnare le persone nel cambiare prospettiva rispetto al rapporto con se stessi e il mondo esterno. Difficile in un pomeriggio? Forse, ma ci piacciono le sfide e siamo certe che alla fine del workshop ognuno avrà focalizzato almeno tre piccoli cambiamenti concreti per poter conquistare la loro personalissima idea di felicità.

Vi consigliamo di prenotare subito – il numero di posti è limitato! 🙂

4: Un messaggio positivo per chi legge quest’intervista, per fargli continuare questa giornata alla grande!

Allenati come noi a dare importanza agli aspetti positivi della vita!

My EMotional Training

 

 

 

Scritto da:
Gianluca Dalmonte
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato su tutte le ultime novità del Wellness per privati e per aziende!