Quali sono i benefit che i dipendenti apprezzano di più?

Si sa, uno dei principali obiettivi di ogni azienda è quello di catturare i candidati migliori e, al tempo stesso, trattenere i dipendenti più qualificati e talentuosi. Per riuscire ad attirare e a conservare i talenti e sconfiggere la concorrenza non basta, però, offrire un compenso superiore. Molti, infatti, nella scelta del lavoro preferiscono godere di qualche benefit aziendale in più piuttosto che ottenere un aumento.

Gli extra, i bonus, i rimborsi, le convenzioni, gli sconti e le agevolazioni di vario tipo che l’impresa promette di sostenere pesano molto sulla bilancia della scelta. Se in passato sembrava impossibile lavorare per un’impresa impegnata a rendere la vita del dipendente meno difficile,oggi non è faccenda di poco conto né tantomeno così rara. Ancor di più in un’epoca in cui fruire dei servizi minimi, come quello sanitario, significa, sempre più spesso, pazientare ad oltranza.

Una sfida che permette di aumentare la produzione aziendale e contemporaneamente non riduce il peso della busta paga, ma offre ai dipendenti la possibilità di guadagnare risparmiando su spese che peserebbero in ogni modo sul bilancio familiare e sulla qualità della vita. Benefit che permettono di coniugare con più semplicità gli impegni lavorativi con quelli familiari.

Vediamo una lista di iniziative e benefit aziendali di sicuro appeal che un’impresa può portare avanti per migliorare la qualità della vita del dipendente, dentro e fuori l’ufficio.

  1. Alloggio. L’assegnazione di un appartamento per il singolo dipendente o per la  famiglia è un benefit aziendale importante specialmente per i neo assunti e per chi è stato appena trasferito.Lo è anche il contributo all’affitto che l’azienda mette a disposizione per i dipendenti.
  2. Salute e prevenzione. Si tratta di benefit volti a preservare la salute e il benessere psicofisico dei lavoratori. Si risponde a questa esigenza permettendo ai dipendenti di beneficiare dell’assistenza sanitaria, screening e assicurazioni integrative che si prenda carico delle spese mediche e sanitarie non coperte dal sistema pubblico.
  3. Azioni. Se l’azienda è quotata in borsa, premi e bonus possono essere resi anche sotto forma di azioni. Ciò permette al dipendente di sentirsi partecipe del successo dell’impresa.
  4. Biblioteca. Una biblioteca aziendale dedicata al tempo libero dei dipendenti.
  5. Bonus bebè.Un assegno mensile destinato alle famiglie con un figlio nato, adottato o in affido preadottivo tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017
  6. Borse di studio. Offrire la possibilità di usufruire di una borsa di studio per il proseguimento degli studi dei figli dei dipendenti un corso di specializzazione o un master.
  7. Buoni pasto. La pausa pranzo, un classico dei benefit aziendali, ancor meglio se sana e sostenibile, può contribuire al benessere dell’individuo.
  8. Congedo parentale. Prevede la possibilità di ottenere un congedo familiare per i neo genitori.
  9. Convenzioni.L’azienda garantisce per i dipendenti per eventi culturali e tempo libero convenzioni favorevoli con palestre, cinema, teatri, abbonamenti con i trasporti pubblici, ingressi alle terme ecc.
  10. Fondo cultura. Concedere un rimborso ai propri collaboratori per tutte le spese di natura culturale.
  11. Lavanderia. Per qualsiasi dipendente doversi occupare delle incombenze domestiche è un grande fastidio. Un servizio di lavanderia aziendale viene incontro a queste esigenze offrendo un aiuto impagabile. Il servizio di “lavanderia online”, è prenotabile online presso strutture convenzionate che svolgono servizio all’interno dell’azienda.
  12. Aiuto per i trasporti. Se l’azienda ha sede in una località difficile da raggiungere con i mezzi pubblici, una navetta aziendale messa a disposizione dei dipendenti va incontro alle esigenze di chi non ha una macchina. La gestione degli abbonamenti ai trasporti rappresenta un contributo per le spese di trasferimento dalla casa al lavoro.Contemplato anche il car sharing e il car pooling per favorire l’uso condiviso dell’auto tra colleghi.
  13. Nido aziendale. La presenza di un nido aziendale è un sollievo e un enorme benefit per tutti i neo genitori. Alcuni dipendenti possono portare i figli al nido aziendale o utilizzare i voucher riservati  per retribuire le baby sitter.
  14. Orario flessibile.Consente al lavoratore, per esigenze familiari, di rimodulare l’orario di ingresso o di uscita o l’orario di inizio o di fine della pausa, garantendo la copertura del numero delle ore contrattualmente previste. Concede di riconciliare carriera e vita privata.
  15. Smart Working. Una particolare tipologia di lavoro che permette al dipendente di lavorare da casa, un giorno la settimana o in base aspecifici accordi.
  16. Aiuto ai familiari non autosufficienti. L’azienda puòvenire in aiuto anche di quei dipendenti che necessitano di operatori socio-sanitari per far fronte alle cure di soggetti deboli, come anziani e disabili.
  17. Orto aziendale.Da eventuali spazi verdi, può essere realizzato un orto aziendale. Prendersene cura rappresenta un toccasana per lo stress e una tecnica per la socializzazione tra i dipendenti. Inoltre, gli ortaggi possono essere usati dalla mensa, quindi distribuiti internamente.
  18. Prestiti agevolati.Offrire come benefit prestiti a tassi agevolati ai propri dipendenti che vogliano acquistare un’auto, una casa ecc.
  19. Sale comuni. Realizzare al proprio interno spazi dedicata al relax temporaneo. Può trattarsi di una semplice stanza con riviste, giochi, computer, “stanze silenziose” per concentrarsi.Utile per l’umore e sulla produttività del personale.
  20. Attività sportiva e palestra.Una palestra aziendale che permette ai dipendenti di praticare esercizio fisico durante la pausa pranzo, senza contare gli effetti benefici dell’attività fisica contro lo stress.
  21. Vacanze. Offrire un rimborso su viaggi e vacanze. Si tratterà indubbiamente di un benefit molto apprezzato.

Infine, un benefit che tutti i dipendenti apprezzano, è il massaggio in ufficio, reso famoso dalle aziende più innovative della Silicon Valley: Google e Facebook. Tra posture sbagliate e stress, tutti i lavoratori d’ufficio soffrono di mal di schiena. Trascurate, le tensioni rischiano di diventare vere e proprie patologie. Inoltre, è uno strumento efficacissimo per motivare e rendere felici i dipendenti!Scopri i servizi di office massage sul nostro sito.

 

Fonti:

http://www.altamirahrm.com/it/blog/57-benefit-per-aziende-piu-felici

https://news.biancolavoro.it/benefit-aziendali-sedurre-dipendenti/

Scritto da:
Francesca Petrachi
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato su tutte le ultime novità del Wellness per privati e per aziende!