L’idromassaggio è sempre usato dai tuffatori durante le gare. Scopriamo il perché.

A Rio 2016 abbiamo visto molte novità riguardanti il benessere degli atleti, per esempio la pratica del cupping. I tuffatori, invece, fanno sempre l’idromassaggio nelle pause delle competizioni.

L’idromassaggio è un metodo massoterapico, noto per il relax ed il benessere fisico che se ne trae, sfrutta la pressione dell’acqua tenuta ad una determinata temperatura. L’acqua calda a circa 37/38 °C favorisce la circolazione e rilassa i muscoli, l’acqua fredda può aumentare la pressione arteriosa conferendo tonicità.

Alle Olimpiadi di Rio 2016 abbiamo visto Tania Cagnotto salire sul podio e festeggiare il secondo posto nella finale di tuffi, Trampolino 3m sincronizzati. Prima di salire sul podio, però, la tuffatrice azzurra in compagnia di un asciugamano, di un particolare tipo di materiale in microfibra che assorbe una quantità notevole d’acqua e la espelle in una strizzata, ha fatto un bagno nella vasca idromassaggio, e come lei molti altri atleti…

Perché l’idromassaggio? Ce lo chiediamo sempre durante le Olimpiadi e guardando le gare di tuffi in tv e la risposta risiede in due motivi.

Oltre al rilassamento degli atleti tra l’esecuzione di un tuffo e il successivo, c’è un motivo tecnico dietro all’abitudine di trascorrere del tempo nella vasca idromassaggio.

Gli atleti hanno bisogno di stare al caldo. Tra un tuffo e l’altro si immergono nella vasca per riportare il corpo alla temperatura che avevano prima della prova. Questo ha un effetto benefico.

Il contrasto freddo caldo e viceversa, infatti, tonifica i muscoli. Il corpo dei tuffatori prima di entrare in acqua è notevolmente più caldo della temperatura dell’acqua. Utilizzano l’asciugamano per bagnarsi e non avere un impatto traumatico al momento del tuffo. Una volta fuori dalla vasca, dopo la doccia, entrano nella vasca idromassaggio per riportare il corpo ad una temperatura normale, evitando scompensi termici e tonificando i muscoli.

Scritto da:
Giancarlo Pergallini
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato su tutte le ultime novità del Wellness per privati e per aziende!