CHE COS’E’ LA MASSOTERAPIA?

La massoterapia è un’antica tecnica sanitaria che consiste nel massaggio di muscoli e  tessuti volto principalmente a:

  • Prevenire e riabilitare i soggetti che soffrono di dolori muscolari o articolari;
  • Ridurre lo stress psichico e la fatica;
  • Curare aspetti legati all’aspetto estetico (cellulite e ritenzione idrica).

Chi pratica la massoterapia prende il nome di massoterapista: figura professionale con un’abilitazione specifica in massoterapia, che ha conoscenze nel campo dell’anatomia umana ed è in grado di risolvere tutti i dolori più comuni come mal di schiena, mal di testa e mal al collo.

Oggi ShapeMe ha deciso di intervistare due professionisti del settore: Davide e Serena, esperti massoterapisti e nostri apprezzati operatori.

DAVIDE PIGLIAFREDDO

Davide è un nostro fidato professionista in possesso della certificazione MCB che lavora in ShapeMe dal 2016, svolgendo sia trattamenti a domicilio rivolti ai privati che massaggi su sedia in azienda.

office_massage_1_720

 

Ciao Davide parlaci un po’ di te: chi sei e quali sono i tuoi hobby e le tue passioni?

Ciao a tutti, mi chiamo Davide Pigliafreddo e ho 29 anni. Sono originario di Magenta (MI), città dove vivo e lavoro. La mia più grande passione, che è quella di fare massaggi, si è trasformata fortunatamente nel mio lavoro: sono un massaggiatore esperto in massoterapia. Nel tempo libero amo praticare attività emozionanti e non troppo comuni, infatti mi dedico spesso all’arrampicata, allo slackline e al calisthenics.

Raccontaci quando e perché hai deciso di voler diventare un massoterapista.

Come ho accennato prima, fare massaggi è sempre stata una cosa che amavo fare, un debole che avevo fin da piccolo. Nel 2011 decisi di intraprendere un’esperienza di vita e lavorativa in Australia della durata di un’anno, durante la quale ho avuto modo di pensare a cosa avrei voluto fare veramente nella vita: fu allora che decisi di intraprendere questa strada!

Dopo aver deciso di voler diventare massoterapista, che percorso di studi hai intrapreso?

Dopo l’esperienza in Australia, sono tornato in Italia dove, dopo 2 anni di studio e formazione, ho ottenuto il titolo di MCB (operatore ausiliario della sanità). A gennaio 2014 ho iniziato la mia avventura lavorativa, aprendo il mio studio di Massoterapia a Magenta, ma continuo a tenermi sempre aggiornato facendo corsi di formazione per accrescere le mie competenze e specializzazioni.

Cosa ti piace e cosa non ti piace del tuo lavoro?

Del mio lavoro mi piace molto il contatto con le persone, ascoltarle e poterle aiutare a risolvere i loro problemi fisici e mentali, solitamente legati allo stress.
Una cosa che non mi piace è difficile da trovare siccome io amo tutto ciò che faccio!

Quali sono le principali problematiche che le tue competenze ti permettono di risolvere?

Principalmente il mio lavoro consiste nell’eseguire massaggi decontratturanti e tecarterapie.
Le problematiche che tratto più di frequente sono legate alla sedentarietà delle persone: facciamo troppo poco movimento e il nostro fisico ne risente in modo negativo!

Inoltre lavoro in una squadra di calcio, perciò mi occupo anche di risolvere tutte quelle problematiche legate allo sport, in modo tale che gli sportivi possano tornare in forma nel minor tempo possibile.

office_massage_2_1024

 

Quali sono le tue più grandi soddisfazioni ottenute ad oggi?

Ad oggi la mia più grande soddisfazione a livello personale è stata quella di aver fatto stare/far stare meglio le persone: ciò mi rende molto appagato e fiero di me stesso.

Lavorativamente parlando, invece, la mia più grande gratificazione è vedere che sempre più persone mi contattano e questo per me è indice che io stia lavorando bene e la gente sia soddisfatta.

Come ultima domanda vorrei sapere del tuo futuro: hai qualche progetto in mente?

Per il futuro, mi auguro semplicemente di poter continuare a fare questo lavoro, che amo, e risolvere i problemi di sempre più persone.

SERENA BERTOLINI

Serena è una massoterapista molto stimata. Ha svolto numerosi corsi ed ottenuto diverse certificazioni che l’hanno resa un’operatrice professionale ed apprezzata.

Ciao Serena, parlaci un po’ di te: chi sei e quali sono i tuoi hobby e le tue passioni?

Mi chiamo Serena Bertolini e ho 40 anni. Vivo e lavoro a Saronno, un paese in provincia di Varese, con la mia bellissima famiglia. Nel tempo libero adoro correre: correre per liberare  pensieri, per mantenermi in forma, per prendere una decisione importante, per assistere all’alba insieme agli amici, per avvicinarmi alla natura in solitudine, per provare ogni tanto l’adrenalina di una gara…insomma, questa passione è diventata una componente importante della mia vita!

Oltre alla corsa, mi dedico alla recitazione: da sempre faccio parte di una compagnia teatrale, che con il passare del tempo é diventata la mia “seconda famiglia”, con cui mi diverto a ricoprire ruoli di personaggi diversi da me!

WhatsApp Image 2019-03-01 at 15.06.42

 

Raccontaci quando e perché hai deciso di voler diventare una massoterapista.

Il mondo dei massaggi mi ha sempre affascinato, ma a causa dello studio e poi il lavoro, non sono mai riuscita ad approfondire questa mia curiosità.

Quando sono diventata mamma, dieci anni fa, decisi di frequentare un corso di massaggio infantile per poter iniziare a massaggiare la mia bambina.

Grazie a ciò, ho scoperto la magia che emerge attraverso il contatto e ho iniziato a frequentare un corso dopo l’altro e, ad oggi, non mi sono ancora fermata!

Dopo aver deciso di voler diventare massoterapista, che percorso di studi hai intrapreso?

Dopo aver frequentato un corso per massaggi infantili, ho deciso nel 2014 di iscrivermi alla “Fisiomedic Academy” a Seregno dove, per tre anni, ho studiato Osteopatia. Per ampliare le mie conoscenze, nel 2017, ho anche frequentato un corso per poter praticare massaggi su sedia in azienda o durante gli eventi. Alla teoria ho affiancato anche molta pratica: attualmente lavoro sia come lavoratore autonomo sia  in un centro benessere.

Cosa ti piace e cosa non ti piace del tuo lavoro?

La gratificazione sul viso della persona che si alza dal lettino alla fine di un trattamento é impagabile. Donare benessere e far stare meglio le persone é davvero la cosa che più mi fa amare il mio lavoro. D’altra parte, essendo un lavoro fisico, la stanchezza a fine giornata talvolta si fa sentire… ma con il tempo sto imparando a dosare bene forza ed energie!

Qual sono le principali problematiche che le tue competenze ti permettono di risolvere?

Solitamente mi occupo di risolvere ed alleviare il classico mal di schiena (sia lombare che cervicale), sovraccarichi legati allo stress e tensioni muscolari accumulate per troppo tempo.

Inoltre curo anche aspetti più estetici, soprattutto per le donne che vogliono rimettersi in forma: eseguo linfodrenaggi, massaggi tonificanti e tecniche metameriche dal quale si possono trarre grandi benefici.

WhatsApp Image 2019-03-01 at 15.06.42-2

 

Quali sono le tue più grandi soddisfazioni ottenute ad oggi?

La soddisfazioni più grandi che ho ottenuto sono il riconoscimento da parte delle persone trattate, la loro felicità nel dirmi che il problema per cui si erano rivolte a me é risolto e, tutto ciò, è dimostrato dal fatto che mi consigliano ai loro amici.

Anche il lavoro che sto portando avanti con un’equipe di psicologhe, pedagogista, logopedista e arteterapeuta mi sta dando molte soddisfazioni e mi conferma di quanto il benessere del corpo sia correlato con quello della mente.

Come ultima domanda vorrei sapere del tuo futuro: hai qualche progetto in mente?

II mio obiettivo è quello di non fermarmi e di continuare ad approfondire! Il bello di questa professione é che esistono moltissime tipologie di massaggi e tecniche…quindi potenzialmente c’è ancora tanto da imparare!

 

 

Scritto da:
Beatrice Gasperoni